Attendere prego...

News


Valutazioni sulla validita' degli Screening Tonometrici non Selettivi

PREVENZIONE DEL GLAUCOMA E SCREENING TONOMETRICI

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo esprimono un parere comune ed una posizione univoca su un argomento delicato come la Prevenzione della Malattia Glaucomatosa

 News pubblicata il 21/02/2021


                                  Prevenzione del Glaucoma e Screening Tonometrico
 
La Prevenzione di una malattia come il glaucoma si identifica con una serie di  iniziative che potremmo genericamente suddividere in Primarie e Secondarie.


Sono Primarie tutte le iniziative volte a far conoscere la malattia glaucomatosa attraverso un approccio comunicativo quanto più ampio e variato possibile, sia in termini di strumenti di comunicazione che di  platea di ricezione del messaggio informativo.


Il messaggio informativo  mira non solo ad ottenere una sensibilizzazione dell’utenza e degli addetti ai lavori sui gravi danni visivi permanenti della malattia e sulla importanza della diagnosi precoce ma anche ad indurre al controllo oculistico specifico antiglaucoma al fine di identificare i soggetti a rischio.
Sono Secondarie le iniziative di prevenzione individuale, attraverso il medico specialista ed i Centri Antiglaucoma,  ed i depistage di popolazione (cosiddetti screening)


Tra le varie forme di depistage antiglaucoma, il controllo  tonometrico, forse per la maggiore facilità di esecuzione, è quello certamente più gettonato ma purtroppo  anche quello di gran lunga meno affidabile in un’ottica di prevenzione della malattia glaucomatosa, specie se svolto in strutture inadeguate e/o da personale con scarsa esperienza nella gestione della malattia stessa. Inoltre l’affidabilità e la veridicità del responso tonometrico risulta ulteriormente ridotta allorchè lo screening si rivolge, in modo generico, a gruppi di popolazione eterogenei e non selezionati.


Gia’ nel 2007 l’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità - IAPC  metteva in guardia sulla validità degli Screening Tonometrici come arma di prevenzione della malattia glaucomatosa affermando  che, in assenza di una selezione rigorosa dei soggetti da esaminare “nei depistage tonometrici  si corre il rischio di creare un ampia area di falsi positivi per i quali è necessario uno, spesso superfluo, ampliamento di indagini in ambienti adeguati (Centri Antiglaucoma)” o al contrario, rilevava che  “soggetti con tono normale, spesso sono già affetti dalla malattia (falsi negativi !!)” e terminava esprimendo ampie riserve sul  “rapporto costo-benefici per il paziente, assolutamente non ottimale”.


La prevenzione della malattia glaucomatosa attraverso la rilevazione tonometrica generica appare ancora oggi gravata da importanti  problemi organizzativi e gestionali ma soprattutto da una inaccettabile disvalutazione dei falsi positivi e falsi negativi: per poter avere un reale sospetto di glaucoma occorre almeno associare al dato tonometrico la valutazione della papilla ottica; inoltre per un adeguato rapporto costo/beneficio,  il depistage o screening antiglaucoma va diretto ai soggetti a rischio che sono gli ultra 40 enni, i familiari di primo o secondo grado di glaucomatosi, i miopi ed ipermetropi elevati,  i pazienti affetti  da  cataratta totale o da malattie oculari e quelli che hanno subito   traumi e/o interventi chirurgici oculari.
 
Attuare una seria e corretta prevenzione della malattia glaucomatosa nella popolazione rappresenta uno dei più importanti fini sociali e costitutivi della As.CG-Associazione Campana Glaucoma ed è particolarmente gratificante per noi scoprire che l’immenso e rigoroso lavoro svolto in questi anni, a tutti i livelli, abbia contribuito a far crescere e sviluppare una reale cultura antiglaucoma nel nostro territorio.  
                                                As.CG-Associazione Campana Glaucoma
                                                   Il Presidente ed il Consiglio Direttivo
 
 
 




Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!